0331.026255 / info@psicologiavarese.it
Istituto di Psicologia Gallarate


Risparmio Energetico

risparmio energetico - idee prima infanzia“La progettazione oggi dovrebbe essere in grado, da una parte, di proporre edifici pensati come ambiti capaci di conservare e rigenerare la salute degli abitanti, dall’altra di proporre un risparmio dei consumi energetici e di ricercare materiali, prodotti e tecnologie che esprimono la massima capacità di non deturpare risorse ed energie ambientali”. Arch. Claudio Goglio, Bioarchitettura: conoscenza e progettazione, Politecnico di Milano, 1994/95

I fattori da considerare sono molteplici e tutti indispensabili per una corretta valutazione rispetto alla qualità ambientale ed energetica. La consulenza mira, attraverso l’analisi dell’ambiente, dell’edificio e dei locali che lo compongono, a sviluppare in una sorta di “sintetico decalogo”, una personale “check list” preventiva alle scelte da effettuare, partendo dall’analisi dei seguenti punti e valutandone le priorità:

  1. Usare l’energia della natura senza contrastarla
  2. Conoscere la storia del luogo e l’intorno ambientale per integrarsi con il contesto
  3. Favorire l’uso dei materiali locali e delle tecniche artigianali
  4. Conoscere la morfologia del luogo
  5. Raccogliere i dati climatici
  6. Analizzare la qualità del suolo e dell’aria
  7. Valutare la presenza di campi elettromagnetici
  8. Rilevare la presenza di forme d’inquinamento
  9. Contenere i consumi energetici
  10. Favorire il comfort visivo, termico e acustico.

Facendo attenzione a questi aspetti, offerti da un diverso approccio, è possibile ottenere ottimi risultati per un risparmio dei consumi energetici. Su richiesta si esegue anche l’analisi energetica dell’edificio (A.C.E.).

DURATA

60mm

Il costo varia a seconda della situazione e verrà determinato attraverso un preventivo personalizzato.

L’architetto Stefania Cianni riceve su appuntamento a Gallarate, presso l’Istituto di Psicosomatica Integrata – Polo Varesino