0331.026255 / info@psicologiavarese.it
Istituto di Psicologia Gallarate


Naturopatia per la terza età

Durante la terza età alcune funzioni psicofisiche si modificano per motivi legati all’ereditarietà, allo stile di vita, alla sedentarietà, all’alimentazione e a fattori contestuali. Per fare sì che il corpo possa reagire ai molti cambiamenti in atto (come il metabolismo più lento, una sensazione di stanchezza diffusa, esigenze nutrizionali diverse), il Naturopata può orientare verso l’utilizzo di rimedi naturali e integratori di vitamine e minerali.

Nell’ottica della Psicosomatica Integrata, il Naturopata non si occupa direttamente della malattia, ma dello squilibrio nel rapporto individuo-ambiente che la produce, con l’obiettivo di ripristinare l’equilibrio mente-corpoImportante è considerare l’ecologia personale del soggetto (come e dove vive, come si alimenta, che lavoro fa, come e quanto riposa), in quanto strettamente correlata all’ecologia della mente (come reagisce alle emozioni e ai cambiamenti).

Passando da una nuova attenzione verso se stessi, la propria storia, il proprio mondo interiore e il proprio corpo, la terza età dovrebbe rappresentare un nuovo inizio da vivere nel migliore dei modi, consapevoli dei cambiamenti, aperti, curiosi e propositivi su ciò che la vita ci presenta in ogni istante.

Per fare questo il sostegno del Naturopata esperto in Psicosomatica Integrata può essere utile per aiutare a “rivedersi”, a portare l’attenzione su di sé e a individuare le proprie necessità dando un nuovo valore e significato a questa fase del ciclo di vita.
L’obiettivo principale è dunque quello di raggiungere il migliore equilibrio possibile dello stato psico-fisico e orientarsi verso un sano rapporto con il proprio corpo e la cura di se stessi.

 

Il lavoro potrà essere sviluppato su più piani, alcuni più generali, altri più mirati ad affrontare specifiche problematiche:

  • ALIMENTARE:  i cibi non tollerati dall’organismo contribuiscono a un appesantimento del metabolismo, già fisiologicamente rallentato per l’avanzare dell’età. Attraverso il Test delle Intolleranze è possibile individuare gli alimenti che generano stress nel corpo e che possono ridurre il funzionamento metabolico con conseguente peristalsi lenta e stitichezza cronica, aumento di peso, problemi digestivi, sovraccarichi tossinici, stati di stanchezza e affaticamento. Il Naturopata può aiutare a mettere in atto un piano alimentare controllato e mirato, per consentire di rapportarsi correttamente alla propria nutrizione, senza rinunciare ai suoi piaceri.

 

  • CARICO TOSSINICO: abitudini di vita cronicizzate e un consistente consumo di farmaci sono fonte di un notevole carico tossinico. Con l’avanzare dell’età gli organi emuntori, deputati all’eliminazione delle sostanze di rifiuto, diminuiscono l’efficacia della loro funzione e rendono difficoltoso il drenaggio tossinico. Per intervenire su questa condizione, il Naturopata può lavorare sul piano alimentare, sullo stile di vita o sulla combinazione di rimedi naturali con la terapia farmacologica in atto per limitare i danni tossinici e depurare dagli effetti collaterali dei farmaci.

 

  • MALATTIE INFLUENZALI e STATI ALLERGICI STAGIONALI: attraverso rimedi naturali il Naturopata può intervenire tempestivamente e preventivamente sui malanni stagionali, riducendo così la necessità di ricorrere a farmaci e vaccini. L’ottica di intervento non è quindi volta all’eliminazione dei sintomi, ma a lavorare d’anticipo prevenendo, laddove possibile, il loro insorgere.

 

  • MANTENIMENTO ORGANICO GENERALE: è possibile, inoltre, lavorare al mantenimento organico generale supportando gli organi maggiormente affaticati, sia a causa di un fisiologico rallentamento delle loro funzionalità che per scorrette abitudini alimentari, stili di vita cronicizzati e aspetti emotivi.

 

  • STANCHEZZA: stati di stanchezza e affaticamento possono essere migliorati attraverso l’assunzione di integratori come vitamine, minerali e oligoelementi, spesso in carenza in questa fase della vita, oppure attraverso tecniche di riequilibrio e rivitalizzanti come, ad esempio, la reflessologia plantare.

 

  • TONO DELL’UMORE: variazioni dell’umore sono molto comuni nelle fasi di cambiamento della vita. A partire da un ascolto delle variabili ambientali, biologiche ed emozionali il naturopata mira all’individuazione di rimedi adeguati alle caratteristiche e alla specifica condizione di vita nella quale la persona si trova a vivere, integrandoli con le eventuali terapie farmacologiche.

 

  • SONNO: i disturbi del sonno, frequenti negli anziani, sia per motivi fisiologici sia per effetti collaterali farmacologici, possono provocare intenso disagio e impattare su diverse aree della vita (umore, affaticamento, capacità cognitive etc.). Attraverso il ricorso a rimedi naturali e un’accurata revisione di alcuni aspetti dello stile di vita, è possibile per il Naturopata lavorare per una più regolare alternanza dei ritmi veglia-sonno.


Dove trovarci

map-marker-iconPer prenotare un appuntamento con i nostri specialisti basta scrivere una mail o telefonare. Riceviamo presso le sedi di: Milano, Gallarate, Bergamo e Senago.

Durata e costo degli incontri

icona soldi psicologia milano

Il primo colloquio dura un’ora, i successivi 45 minuti. Il prezzo e la durata del trattamento variano a seconda delle necessità individuali.


La nostra équipe lavora in stretta sinergia garantendo al cliente una riflessione a 360° su diversi livelli (personali, famigliari, relazionali, ambientali e corporei); costituendo un lavoro di rete che, di volta in volta, chiarisce i rischi e le opportunità rispetto a ciascun intervento, tenendo conto delle diverse prospettive.

Informazioni e prenotazioni

Vi consigliamo di chiedere un appuntamento o di inviarci una e-mail descrivendo il vostro problema, la diagnosi, le conseguenze concrete nella vostra vita e le implicazioni del vostro sistema mente-corpo.

Telefono

Milano:  +39 02 89546337 / +39 02 89504159 / +39 334 7807325
Gallarate:  +39 0331 026255
Bergamo : +39 3485452935
Senago : +39 3283677142

Email

info@psicologiavarese.it

oppure

CHIEDI ALLO PSICOSOMATOLOGO